Serra bio climatica a Torno (Co)

L’edificio, originariamente con la tipica pianta di due locali con scala in mezzo, è stato nei decenni ampliato in modo non sempre coerente. Il progetto, oltre alla ristrutturazione di alcuni locali, ha comportato la riqualificazione del porticato chiuso nei decenni precedenti mediante la realizzazione di vetrate a taglio termico con serramenti metallici (Forster Ferro Finestra) che in virtù della favorevole esposizione solare contribuiscono alla riduzione del fabbisogno energetico dell’intero edificio, configurandosi come serra bioclimatica ai sensi della normativa vigente al momento della realizzazione. Il “restyling” del volume è perfettamente in sintonia con l’architettura storica dell’edificio in quanto evoca le serre per il ricovero invernale delle piante grazie anche al disegno delle vetrate di tipo tradizionale.

(anno 2013)

Attività svolte

  • Rilievo
  • Progetto
  • Pratiche autorizzative
  • Direzione Lavori
  • Sicurezza cantiere
  • Catasto