Borgo storico di Sant’Agostino a Como

Il progetto ha rappresentato il primo intervento di restauro conservativo tipologico di Como. L’isolato comprendeva un tessuto pressochè integro, di edificazione prevalentemente databile al sec.XVI, con porzioni risalenti al sistema di fortificazioni di Coloniola. Con l’intervento sono stati riaperti gli antichi percorsi successivamente intasati tra via Coloniola e il recente Lungo Lario, importanti ai fini della formazione e dello sviluppo dell’isolato e del tessuto edilizio. Il restauro, eliminando gli elementi superfetativi e riaprendo loggiati e portici, ha restituito alle unità edilizie una distribuzione il più possibile aderente alla tipologia originaria, che interpretasse anche le esigenze dell’abitare contemporaneo.

(anni 1972 – 1974)

Incarico svolto in collaborazione con il Prof. Arch. Gianfranco Caniggia.

Attività svolte

  • Rilievo
  • Progetto
  • Direzione Lavori